"Concepisco il buon design come la presenza del minor numero possibile di elementi.
La semplicità è preferibile alla complessità.
La calma è preferibile al caos.
La discrezione all'entusiasmo.
Il piccolo è preferibile al grande.
La leggerezza alla pesantezza.
L'uniformità del colore alla varietà cromatica.
L'armonia è preferibile alle divergenze.
L'equilibrio è preferibile all'esaltazione.
La neutralità all'aggressività.
Pochi elementi sono preferibili a molti.
Un sistema è preferibile ai singoli elementi."
Dieter Rams, 1987.

Concezione del buon Design “Dieter Rams, 1987”

Dieter Rams

Giradischi SK-4

Dieter Rams

Dieter Rams è una delle figure di riferimento nel mondo del design, è l’autore delle “10 regole per un buon design”. Rams ha spiegato il suo approccio al design come “Meno, ma Meglio”.

Ha ricoperto dal 1961 a 1995 la posizione come direttore del dipartimento di design di un’azienda che produceva articoli elettronici, la BRAUN. Assieme allo staff Braun ha realizzato prodotti memorabili, tra cui il celebre giradischi SK-4.

Molti dei suoi prodotti sono oggi esposti in molti musei di tutto il mondo, tra cui il MoMa di New York.

È evidente l’influenza del design di Rams nei lavori di Jonathan Ive, designer per Apple, in prodotti come l’iMac, l’iPod, e l’iPhone. Ad esempio l’applicazione calcolatrice di iOS 6 è basata sullo stile della Braun ET66 disegnata da Rams.

Braun ET66

Calcolatrice IOS 6

Leave a Reply

*